2016-06-07-PHOTO-00000720

Sulla terra leggeri al Museo Sanna di Sassari / Venerdì 10 giugno 2016

Una serata di racconti e musica nel museo Sanna di Sassari: dalla collaborazione tra il più importante festival letterario del nord Sardegna e una grande istituzione museale sarda nasce SCRITTORI DA PALCO AL MUSEO; per la prima volta, a Sassari, una occupazione letteraria delle sale e del giardino del museo Sanna, ad opera di scrittori e scriventi, giornalisti e appassionati di lettura e racconti.

Una giornata totalmente dedicata alla cultura: dalla mattina a tarda sera il museo Nazionale Archeologico ed Etnografico “Giovanni Antonio Sanna” aprirà le sue sale ai visitatori, con la possibilità per sassaresi e turisti di una visita guidata. Il tema della visita sarà: I protagonisti della storia, un racconto della storia dei sardi, gente comune e personaggi illustri che hanno creato, scoperto e tramandato la storia dell’isola.

Le visite guidate partiranno alle ore 16, 17 e 18; il museo sarà aperto e visitabile fino alle ore 22,00 grazie alla collaborazione del personale del Museo.

Il reading o pubblica lettura comincerà alle ore 19 presso il giardino del museo, ingresso gratuito. Sarà un evento di cultura applicata tipicamente nello stile di Sulla terra leggeri. Cultura, storie, esordi narrativi, ri-racconto della nostra storia. Il progetto di pubblica lettura musicata è stato costruito dagli scrittori Gianni Tetti e Flavio Soriga, e vedrà alternarsi sul palco scrittori, giornalisti, lettrici e scriventi.

Ad aprire l’incontro sarà una chiacchierata tra il grande storico, giornalista e insegnante Manlio Brigaglia, uno dei più illustri uomini di cultura italiani, e il romanziere e autore tv Flavio Soriga. Si parlerà della cultura a Sassari nella storia, dell’importanza del Museo Sanna, del racconto della storia nel passato e oggi, il tutto con la leggerezza che ha sempre contraddistinto il narrare e l’insegnamento di Brigaglia.

A seguire, l’esperimento di lettura pubblica di racconti inediti e totalmente fantastici ma vagamente ispirati ai reperti del Museo Sanna, o comunque alla storia sarda e ai suoi protagonisti. Si alterneranno sul palco, in questa edizione speciale del progetto RACCONTI DA PALCO, la cantante e ristoratrice algherese Claudia Crabuzza, lo sceneggiatore Bruno Enna, il performer Elio Satta, l’ex sindaco e poeta Eugenio Cossu, il giornalista Giovanni Dessole, l’antropologo Lele Pittoni, l’editor Cristiana Grassi.

La serata sarà poi interpretata, arricchita, trasformata dagli interventi musicali del musicista e compositore Francesco Medda Arrogalla, autore che ha sempre attinto alle suggestioni del grandissimo patrimonio culturale e musicale sardo per reinventarlo in chiave elettronica, postmoderna, visionaria.